Passaparola!

La primavera è la stagione che riporta il sole e con esso la voglia di stare all’aria aperta. Una sferzata di vitalità che però per molti diventa una vera e propria tortura. Si stima infatti che siano 8-10 milioni gli italiani che ogni anno in questa stagione si ritrovano a fare i conti con occhi rossi, starnuti e prurito a causa delle allergie primaverili da graminacee o altre spore. Il sito americano Natural News, che si occupa di divulgazione scientifica nell’ambito delle terapie naturali, ha pubblicato un articolo consigliando 7 cibi che possono aiutare a combattere i fastidiosi sintomi delle allergie, specie quelle stagionali. Riporto la lista e le loro osservazioni.


Cibi che fungono da rimedi naturali contro i sintomi allergici

Agrumi

Ci sono molti studi che provano l’efficacia della Vitamina C nella prevenzione delle allergie. Quindi via libera ad arance e spremute di limone, ma anche a melograno e kiwi che ne contengono una grande quantità.

Uva rossa

allergia-rimedi-naturaliUno dei problemi principali delle allergie sono gli stati infiammatori che le accompagnano. Mangiare cibi ricchi di antiossidanti può aiutare a ridurre le infiammazioni perché essi proteggono le cellule  dai processi ossidativi che le danneggiano. Oltre che di antiossidanti, l’uva rossa (in particolare la buccia) è ricca di resveratrolo, una sostanza prodotta naturalmente da parecchie piante come difesa da agenti patogeni quali batteri o funghi.

Broccoli

Oltre che essere anch’essi ricchi di Vitamina C, una porzione di questa verdura può contenere fino a 80 mg di vitamine che costituiscono un vero scudo difensivo per il nostro organismo.

Noci

Le noci sono ricche di Magnesio e Vitamina E. Il Magnesio è noto per la sua azione calmante in caso di asma e la Vitamina E è fondamentale per il buon funzionamento del sistema immunitario. Inoltre questa vitamina contrasta l’azione dei radicali liberi che causano infiammazioni e danni ai tessuti biologici.

Mele

Secondo uno studio svolto da un’equipe di ricerca di Creta, le persone che mangiano mela regolarmente sono più protette contro asma e allergie. Questo frutto, come anche uva rossa e tè verde, contiene molta quercetina, un flavonoide che agisce come antinfiammatorio e antiossidante naturale .

Pesce

Il pesce è una grande fonte di Omega-3, un acido grasso molto noto per le sue proprietà antiinfiammatorie (e dimagranti… ne ho parlato specificamente in questo articolo). Inoltre gli Omega-3 hanno la proprietà di rendere più potente l’azione del sistema immunitario aiutando a combattere più efficacemente l’intrusione di allergeni nell’organismo.

Cipolla e aglio 

Anche l’aglio e le cipolle sono ricchi di quercetina e per la composizione chimica di alcuni loro componenti possono agire in maniera veramente simile agli antistaminici, dando vero sollievo nelle fasi acute dell’allergia.

Un aiuto contro l’allergia

rimedi-allergia-purificatore-ariaAbbiamo visto alcuni cibi che possono aiutare a combattere i fastidiosi effetti dell’allergia. Sappiamo bene infatti che l’alimentazione è fondamentale per un buon funzionamento dell’organismo e per mantenere al massimo livello le nostre difese immunitarie. Tuttavia potrebbe non essere semplice riuscire a mangiare questi alimenti raccomandati, specie per chi mangia fuori casa per lavoro o per chi ha poco tempo da dedicare alla cucina. In questi casi un altro valido aiuto può venire dalla tecnologia. In particolare esistono degli speciali filtri per l’aria come questo da mettere in casa o in ufficio per purificare l’ambiente da polvere, pollini, acari e altri allergeni. A detta di chi l’ha provato si tratta di un sistema davvero efficace per ridurre se non eliminare totalmente le fonti allergiche. Crearsi un ambiente purificato dove si vive o si lavora, insieme all’assunzione dei cibi che abbiamo consigliato in questo articolo, vi aiuterà a superare la stagione delle allergie senza fastidi e senza assumere costosi farmaci.

Conclusioni

Una dieta sana e varia costituisce sicuramente un buon punto di partenza per continuare ad avere un organismo sano e attivo, in grado di contrastare efficacemente gli effetti delle allergie primaverili. Tuttavia coloro che ne soffrono in forma acuta potranno trovare un aiuto importante inserendo questi 7 cibi nella propria dieta, preferendo per quanto possibile prodotti locali, di stagione e da coltivazione biologia.

Altri articoli che potrebbero interessarti:

Obesità: le cause non sono solo nel cibo. Secondo l’Organizzazione Mondiale della Sanità l'obesità è una condizione medica in cui si è accumulato del grasso corporeo in eccesso che può portare...
I legumi fanno dimagrire aumentando il senso di sa... Mangiare una porzione al giorno di fagioli, piselli, ceci o lenticchie può farci dimagrire più velocemente. Si, perchè i legumi hanno la proprietà d...
Divertirsi durante l’allenamento fa mangiare... Pensate al vostro prossimo allenamento come un divertente passatempo o come una meritata pausa dallo stress lavorativo, e dopo mangerete di meno. Pe...
Macronutrienti e tabelle nutrizionali non dicono t... Finora si è ritenuto che le proprietà nutrizionali dei cibi dipendessero solo dal loro contenuto individuale di macronutrienti come proteine, grassi e...

Passaparola!

Non perderti neppure una novità su dieta, salute, benessere e fitness. Iscriviti alla Newsletter!