Ingrassare durante il periodo delle vacanze è un problema che capita un po’ a tutti. Che sia per il maggiore relax o per le cene fuori con gli amici, il periodo delle ferie rischia di far alzare l’ago della bilancia con conseguenze che possono protrarsi anche per mesi.

I ricercatori americani però hanno scoperto un metodo tanto semplice quanto efficace per evitare questo problema: pesarsi ogni giorno. Vediamo quali sono i risultati di questa ricerca e le conclusioni.


Se ti pesi non ingrassi

Lo studio ha esaminato 111 adulti tra i 18 e i 65 anni nel periodo compreso tra novembre 2017 e gennaio 2018. Si trattava quindi di vacanze invernali, ma i risultati sono ovviamente applicabili anche a quelle estive.

I ricercatori hanno poi seguito l’evoluzione nel peso dei volontari per un periodo di 14 settimane dopo la fine dello studio.

I partecipanti che si pesavano sulla bilancia ogni giorno e ricevevano un feedback grafico del peso hanno mantenuto il loro peso o sono addirittura dimagriti durante le vacanze.

Al contrario quelli che non si pesavano hanno poi scoperto di essere ingrassati.

I ricercatori hanno inizialmente istruito un gruppo di partecipanti con delle linee guida per mantenere il loro peso durante le vacanze. Tuttavia non sono state date istruzioni particolari su come raggiungere questo scopo

In questo modo ogni partecipante ha potuto modificare i suoi comportamenti a seconda delle proprie necessità e del proprio modo di intendere il dimagrimento.

Per esempio, qualcuno si è dedicato a una maggiore attività sportiva mentre altri hanno deciso di mangiare meno.

Al secondo gruppo di controllo invece non è stata data nessuna istruzione, neppure quella di pesarsi quotidianamente.

Ognuno dimagrisce a modo suo

Qualcuno ha deciso di allenarsi un po’ di più il giorno dopo aver visto un aumento di peso, altri hanno scelto di alimentarsi in modo più oculato” conferma  Jamie Cooper, professore al Department of Foods and Nutrition dell’Università della Georgia.

ingrassare-durante-vacanze

I soggetti hanno deciso autonomamente come modificare i propri comportamenti dopo aver notato un aumento di peso. Questa strategia può essere efficace perché sappiamo bene che non esistono ricette universali valide per tutti“.

Anche Michelle vanDellen, altra autrice della ricerca, sottolinea questo aspetto.

La gente è molto sensibile alle differenze tra il proprio stato attuale e i propri obiettivi. Quando le persone vedono queste discrepanze, tendono a modificare i propri comportamenti. Il fatto di pesarsi quotidianamente in questo senso aiuta la gente in modo molto importante“.

Ingrassare in vacanza è un rischio

Ricerche precedenti avevano già mostrato che i periodi di vacanza possono portare ad aumenti di peso.

Si è visto inoltre che questo fenomeno persiste anche oltre la fine delle ferie, contribuendo significativamente all’aumento di peso su base annuale.

Cooper puntualizza che gli individui sovrappeso sono quelli che tendono ad ingrassare ancora di più. Tuttavia, anche le persone che si esercitano regolarmente non sono protette dall’aumento di peso durante le vacanze.

Le vacanze sono probabilmente il periodo di tempo durante l’anno nel quale la gente è più suscettibile a un aumento di peso in un periodo molto breve” conclude Cooper. “Le vacanze quindi possono avere un grande impatto anche sulla salute nel lungo termine“.

È bene infatti ricordare che l’obesità, definita come un accumulo eccessivo di grasso che può portare rischi alla salute, è uno dei maggiori fattori di rischio per ben 200 patologie .

Tra queste le principali sono il diabete, l’ipertensione, i disturbi cardiovascolari e il cancro. Si stima che nel mondo ci siano circa 1,2 miliardi di persone obese o in sovrappeso secondo le più recenti stime dell’organizzazione mondiale della sanità.

Pesarsi spesso per non ingrassare

Abbiamo visto che esiste un semplice trucco per non ingrassare durante le vacanze: pesarsi con regolarità, anche tutti i giorni.

Questa ricerca si è focalizzata sul periodo delle ferie, dove effettivamente le tentazioni alimentari possono essere maggiori del solito e al contempo si interrompe quasi del tutto l’attività fisica.

Tuttavia non ci sono motivi per cui questa strategia non debba essere efficace anche durante tutti gli altri periodi dell’anno.

Se una costante consapevolezza del proprio peso può aiutarci a mantenerci in forma e in salute, l’unica cosa da fare è quindi procurarsi una buona bilancia, precisa e affidabile

bilancia_pesarsi_non_ingrassare
Bilancia impedenziometrica digitale

Grazie alla app “Feelfit”, usata da più di un milione di persone nel mondo,
una volta salito sulla bilancia i dati verranno registrati automaticamente nel tuo profilo.

In questo modo potrai avere una registrazione storica del tuo peso e degli indici metabolici, così da monitorare i tuoi progressi o accorgerti subito se stai iniziando a ingrassare e prendere così le contromisure necessarie.

Proprio come hanno fatto i partecipanti alla ricerca che ti ho descritto, che grazie a questa semplice tecnica sono riusciti a non ingrassare o addirittura a dimagrire durante le vacanze.


Fonte:

Sepideh Kaviani, Michelle vanDellen, Jamie A. Cooper. Daily Self‐Weighing to Prevent Holiday‐Associated Weight Gain in Adults. Obesity, 2019; 27 (6): 908