Passaparola!

Ti guardi allo specchio ogni giorno per controllare la tua linea ma ti accorgi che la pancia non cala? Niente paura, in questo articolo ti darò alcune indicazioni derivate dagli studi scientifici per indicarti cosa stai sbagliando nello sforzo quotidiano di snellire l’addome.
Eliminare il grasso dalla pancia è importante, e non solo ai fini estetici. Il grasso addominale in eccesso, in particolare il grasso viscerale cioè quello che circonda gli organi e forma la tipica “pancetta”, è infatti una predisponente per malattie croniche come disturbi cardiaci, diabete di tipo 2, resistenza all’insulina e qualche forma di tumore.


Ecco perchè la tua pancia non cala

Se la dieta e gli esercizi finora non sono stati molto utili per ridurre la tua pancia, questo può essere dovuto a molti fattori diversi. Conoscerli può fare la differenza per pianificare al meglio la tua strategia di dimagrimento e comunque per diventare più consapevole del funzionamento del tuo corpo. Ecco quali possono essere questi fattori, secondo il parere degli esperti.

Ahimè… non hai più vent’anni 

Con l’invecchiamento il corpo cambia, aumentando o perdendo peso a seconda dei soggetti. Sia gli uomini che le donne sperimentano un calo nel fabbisogno metabolico, cioè nella quantità di calorie richieste dal corpo per le sue funzioni di base. In più però le donne devono fronteggiare la menopausa. “Le donne che aumentano di peso dopo la menopausa in genere accumulano grasso sulla pancia” dice Michael Jensen, professore di medicina alla divisione endocrinologica della Mayo Clinic. “In menopausa cala la produzione di ormoni, estrogeni e progesterone e questo può favorire anche l’accumulo di grasso addominale“. La buona notizia è che questo fenomeno si può contrastare. Vediamo come nei prossimi punti.

Stai facendo esercizio fisico in modo sbagliato. 

Una corsetta al giorno è l’ideale per il tuo cuore, ma il più delle volte il solo esercizio aerobico non è sufficiente per eliminare l’ultimo strato di grasso dalla pancia, quello più difficile da sciogliere.

pancia-non-cala-motivi“Per eliminare la pancia è necessario combinare esercizi con i pesi a quelli aerobici” dice Sangeeta Kashyap, endocrinologo alla Cleveland Clinic. L’esercizio con i pesi infatti aumenta la massa muscolare, che porta il corpo a bruciare più calorie. Se tuttavia avete paura di utilizzare i pesi perchè temete di farvi male o magari perchè preferite allenarvi in casa anzichè in palestra, in fondo a questo articolo troverete un importante suggerimento. Ma andiamo con ordine e continuiamo a sentire i pareri degli esperti.

I muscoli bruciano più calorie e quindi con più muscoli brucerai più grassi durante tutto l’arco del giorno” aggiunge Kate Patton, dietologa dello stesso Istituto. Patton raccomanda 250 minuti di esercizio moderato o 120 minuti di esercizio ad alta intensità a settimana per riuscire a bruciare un alto numero di calorie. Nell’articolo “Subito in forma con l’Interval Training” ti spiego cos’è questo esercizio ad alta intensità, come si esegue correttamente e perchè è efficace per perdere peso.

Stai mangiando troppi cibi raffinati

I cereali raffinati presenti ad esempio in pane e crackers, come anche gli zuccheri raffinati presenti in bevande zuccherate e nei dolci, aumentano le infiammazioni del corpo” dice ancora Patton. “Il grasso addominale è associato alle infiammazioni e quindi mangiare molti cibi raffinati pregiudicherà la tua capacità di perdere grasso“. I cibi naturali come frutta, verdura e i cereali integrali invece sono ricchi di antiossidanti, che hanno proprietà antinfiammatorie e possono quindi aiutare a smaltire il grasso sull’addome.

Stai mangiando i grassi sbagliati

Il corpo non risponde a tutti i grassi in modo uguale. “Le ricerche hanno correlato un’alta assunzione di grassi saturi (quelli presenti nella carne rossa e nei latticini) a un aumento di grasso addominale” spiega Patton. “D’altro canto, i grassi monoinsaturi (come quelli presenti in olio d’oliva e avocado) e alcuni tipi di polinsaturi (principalmente gli Omega-3 presenti in frutta secca e pesce) hanno un effetto antinfiammatorio e se consumati con moderazione possono portare a reali vantaggi per il corpo. Ma attenzione a non esagerare mai, perché ogni tipo di grasso apporta molte calorie e va quindi limitato” conclude Patton.

Sei stressato

Scadenze, conti, figli… qualunque sia la tua fonte di stress, questo è un fattore che renderà molto più difficile la strada verso la perdita di peso. E non solo perché lo stress porta a mangiare cibi più dolci e ricchi di grassi ma anche perché l’ormone dello stress, il cortisolo, può aumentare lo strato di grasso allargando le singole cellule adipose.

Stai dormendo poco e male

Se sei tra il 30% delle persone che dorme meno di 6 ore per notte, ecco un modo semplice per dare un taglio al tuo girovita: dormire di più. Uno studio durato 16 anni e che ha coinvolto più di 70.000 donne ha scoperto che il 30% di quelle che dormivano 5 ore o meno per notte pesavano almeno 13 Kg in più rispetto a quelle che ne dormivano 7.

Stai facendo gli esercizi sbagliati

Fai addominali fino allo sfinimento? Fermati! Quando devi smaltire gli ultimi chili di grasso dalla pancia gli addominali non sono l’esercizio più adatto. “Non è possibile eliminare il grasso localmente” dice il Prof. Jensen. Il suggerimento invece è quello di fare esercizi funzionali che facciano lavorare tutta la parte centrale del corpo. “Questi esercizi usano diversi muscoli, così la loro esecuzione richiede un più alto numero di calorie“.
fasce elastiche per dimagrire
I più indicati a questo scopo sono i piegamenti sulle braccia (le classiche “flessioni”), perchè attivano i muscoli del tronco ma anche quelli di braccia, gambe e glutei. Tuttavia il modo migliore per far lavorare al massimo tutta la zona centrale del corpo è quella di utilizzare delle fasce elastiche come queste. Questo approccio infatti permette di stimolare praticamente tutti i muscoli del corpo utilizzando pochi e semplici strumenti ed è sicuro in quanto non si rischiano strappi e stiramenti, come può avvenire invece nel caso dei pesi se mal utilizzati. Infine le fasce sono comode anche perchè permettono di eseguire tutti gli esercizi in casa senza doversi spostare in palestra, come avevo accennato all’inizio del post.

Con il set che ti ho linkato qui sopra viene fornito anche un programma di allenamento gratuito su smartphone e delle guide, sempre gratuite, da scaricare via internet. Sul web puoi trovare comunque centinaia di ottimi articoli e guide gratuite su come allenarsi con gli elastici, per esempio questa pagina mostra 5 ottimi esercizi adatti sia a uomini che a donne per tonificare la parte superiore del tronco.

Conclusioni

La formazione del grasso addominale ha ricadute sulla salute e ovviamente anche estetiche, infatti tutti vorremmo avere una pancia piatta o degli addominali scolpiti. Se da un lato per arrivare a questo risultato bisogna tener conto che i fattori intrinseci (età, metabolismo, ormoni, genetica) impongono dei limiti agli obiettivi effettivamente raggiungibili, dall’altro non ci dobbiamo scoraggiare perché delle semplici accortezze su esercizi svolti, dieta e stile di vita possono fare la differenza e portarci ad essere di nuovo in salute e fieri del nostro corpo… LO DICE LA SCIENZA! 


Passaparola!

Non perderti neppure una novità su dieta, salute, benessere e fitness. Iscriviti alla Newsletter!